wine2wine, come parlare di vino alle donne online

Categoria: Appuntamenti annuali, News/Wine&Food
wine2wine, come parlare di vino alle donne online

A wine2wine, che si tiene a Verona il 6 e 7 Dicembre 2016, l’Associazione Nazionale Le Donne del vino proporrà un convegno dal titolo “Come parlare di vino alle donne online” Mercoledì 7 Dicembre alle ore 14.30.

Più della metà dei wine blogger USA sono donne, il 47% di chi compra il vino online è donna (la percentuale scende al 39% in Italia). Nel nostro Paese i consumatori abituali donne sono la metà degli uomini (11%) ma fra quelli sporadici eguagliano le percentuali maschili (24%). Le donne sono sempre più protagoniste dello shopping di vino in USA, Giappone, India, Svezia. E ancora, secondo l’ultimo rapporto del Censis-Ucsi, per la prima volta in Italia nel 2016 le donne superano gli uomini nell’utilizzo di internet con un 74,1% di utenza (nel 2011 erano il 43,2%) rispetto al 73,2% degli uomini.

Ecco perché parlare di vino alle donne online è sempre più importante ed ecco perché il principale forum italiano sul business del vino wine2wine che va in scena il 6 e 7 dicembre a Verona, ha accettato la proposta di Donatella Cinelli Colombini, presidente dell’Associazione Nazionale Le Donne del vino, di dedicare un focus proprio su questo argomento.

wine2wine è l'evento internazionale sul business del vino

wine2wine è l’evento internazionale sul business del vino

WINE2WINE 2016
Imparare il marketing del vino di lusso da Giovanni Geddes da Filicaja mago del Masseto e di Ornellaia, capire come trasferire nel vino il successo della moda italiana in Cina ascoltando Salvatore Ferragamo Jr sono arricchimenti professionali che non capitano tutti i giorni. Questo il livello di wine2wine che propone 33 convegni in due giorni (qui il programma completo) con un ritmo serratissimo e interventi telegrafici. È proprio la velocità il tratto distintivo del forum creato all’interno di Veronafiere per spostare la convegnistica fuori da Vinitaly puntando sulla comunicazione e sul marketing invece che sugli aspetti produttivi.

Una rivoluzione nel mondo lento e ormai polveroso della convegnistica italiana dedicata al vino. Invece a wine2wine è tutto smart, anche la macedonia di inglese e italiano e l’abbigliamento cool di molti partecipanti che fanno sentire vecchio chi non è multietnico e nativo digitale.

DONNE DEL VINO A WINE2WINE 2016
Le Donne del Vino sono presenti in forza e hanno indetto anche un consiglio di amministrazione aperto alle socie per accrescere attenzione e presenze. Il convegno in programma mercoledì 7 dicembre ore 14,30, moderato dalla Presidente DDV Donatella Cinelli Colombini, si intitola “Come parlare di vino alle donne online” e ha un parterre di relatori top:

Felicity Carter (Wine Business International): Donne e storytelling online
Gabriele Micozzi (Università Luiss): Vino donne e seduzione
Alessandro Olivieri (Vinitaly Wine Club): E-commerce di vino al femminile
Cecilia Robustelli (Università Modena e Reggio Emilia, consulente MIUR  e Accademia della Crusca): Il genere di-vino femminile
Paola Pizza (Psicologa, consulente aziendale, curatrice del blog www.psicologiadellamoda.com): Tacchi e vino: dinamiche psicologiche del consumo di moda

Micozzi è appena sceso da un aereo dalla Cina. Robustelli ha finito da pochi giorni di far lezione al Trinity College di Oxford. Carter è always on con il portale di cui è redattore capo. Insomma un parterre di super esperti che hanno molto da dire sul nuovo consumatore donna di vino di qualità.

Comments are closed.

 

#donnedelvino