News/Wine&Food

Wine export management: donne del vino in cattedra

13 Feb 2017
Wine export management: donne del vino in cattedra

Wine Export Management è il titolo del Master di specializzazione a cui le Donne del Vino dell’Abruzzo sono invitate a portare la loro testimonianza in aula a favore degli allievi.

La lezione conclusiva della III edizione del master di Wine Export Management di Talentform Abruzzo, sarà condotta il 19 febbraio prossimo da Jenny Viant Gómez, delegata regionale dell’associazione Le Donne del Vino dell’Abruzzo. Il suo compito sarà quello di relazionare in merito al sondaggio dell’Osservatorio “Donne e Vino” della Luiss, con 1200 interviste a consumatrici, promosso dall’Associazione e presentato dalla presidente nazionale Donatella Cinelli Colombini a Roma lo scorso mese di febbraio, presso l’Associazione della Stampa estera. L’indagine, in parte, andrà a confluire nello studio mondiale di Wine Business International, agenzia britannica di analisi sul vino.

La terza edizione del master di Wine Export Management, organizzato da Talentform, è rivolto ad allievi dall’alto profilo curriculare che hanno scelto di intraprendere un percorso formativo per accrescere le conoscenze legate al mondo della commercializzazione del vino.

In questo ambito trova spazio a pieno titolo lo studio de Le Donne del Vino, da cui emerge la consapevolezza del sesso femminile nell’atto di acquisto. È forte la curiosità di esplorare il mondo del vino per il 47% delle interpellate, mentre il 66% dichiara interesse per il luogo di origine e per i vitigni autoctoni. In sintesi, le donne scelgono il vino in base al territorio, alla storia dell’azienda produttrice o del singolo produttore. Come canali informativi, per le enoappassionate conta molto il passaparola, considerano crescente la credibilità di blog e informazioni sul web, meno credibili i giudizi delle guide di settore. In ogni canale le donne vorrebbero più storie dei produttori. Sul versante della parità di genere emergono alcuni dati preoccupanti. È vero che le titolari di aziende vitivinicole, che sono circa il 30% del mondo produttivo, hanno – rispetto alla media nazionale – titoli di studio più alti, e maggiore propensione alla qualità (fanno Doc e Docg nel 68% dei casi rispetto alla media del 38%) e alla viticoltura sostenibile. Tutte le produttrici esportano molto e il 52% ricava oltre la metà del proprio business nei mercati esteri, ma questa dimensione global non trova riflessi in busta paga. Nel 63% dei casi le enotecarie e le sommelier di enoteche sono certe, o sospettano, di guadagnare meno dei colleghi maschi.

Master in Wine Export Management

Master in Wine Export Management

La sede Talentform Abruzzo srl, società che opera nel settore della formazione e della consulenza aziendale, nasce – come Orienta – Formazione e consulenza s.r.l. – nel 2006; dal febbraio 2016 è controllata da Talentform SpA. Talentform è tra le prime 100 aziende in Italia nel settore dei corsi di formazione e aggiornamento professionale. L’organigramma di Talentform Abruzzo è formato dottori di ricerca e docenti plurilaureati, con significative esperienze professionali nell’ambito formativo ed accademico/universitario. La sede si trova a Pescara, via Chiarini 191, a pochi metri dal polo pescarese dell’Università G. d’Annunzio, con cui sono stati sottoscritti diversi protocolli di intesa.

Scroll