Vini dolci d’Abruzzo: “Dulcis in fundo. E oltre” a Vinitaly

Categoria: News/Wine&Food
foto-abruzzo-vinitaly

Degustati 12 vini abbinati ai dolci della tradizione

Verona. La delegazione abruzzese dell’associazione “Le Donne del Vino” ha presentato nella giornata odierna la singolare degustazione “Dulcis in fundo. E oltre” presso l’area consortile Spazio Abruzzo. L’incontro è stato seguito dall’assessore regionale alle Politiche agricole Dino Pepe e dalla presidente nazionale dell’associazione “Le Donne del Vino” Donatella Cinelli Colombini.

“Dulcis in fundo. E oltre” è stato un goloso viaggio nella migliore tradizione dolciaria abruzzese, basilare negli ingredienti, ma esaltante nel sapore e nella forma; a relazionare in merito il presidente di Conpait (Confederazione Pasticceri Italiani) Federico Anzellotti. Oltre alla pasticceria, ovviamente i vini. Vino cotto, passito e muffato per seguire il criterio tecnico di abbinamento per concordanza, cioè: “i dolci con i vini dolci”. Spumanti, Cerasuolo e Montepulciano d’Abruzzo Doc, per dare spazio alla consuetudine. L’incontro è stato moderato dalla neo delegata regionale dell’Associazione, Jenny Viant Gomez, affiancata per la degustazione tecnica da Mauro Giacomo Bertolli, giornalista di Food24 Il Sole 24 Ore e Italia del Vino.

In assaggio i bocconotti della Bocconotteria di Castel Frentano, il parrozzo D’Amico, i torroni e le paste di mandorle della Pasticceria Emo Lullo, i celli pieni e le morette della Pasticceria d’Ottavio e le neole del Panificio Giglio; accompagnati dai seguenti vini de “Le Donne del vino” d’Abruzzo:
Tatami passito bianco moscato Igp Colline Pescaresi Bosco Nestore
Spumante Mucci Extra Dry Cantine Mucci
Flaiano Montepulciano D’Abruzzo Doc 2012 Di Biase
Lorè vino da tavola da muffa nobile Illuminati
Marina Cvetic Montepulciano D’Abruzzo Doc Riserva 2013 Masciarelli
Chiaro Di Cale Pinot Nero Terre di Chieti Igt Terre di Poggio
Canlus vino cotto Tenuta I Fauri
La riserva del vicario Montepulciano D’Abruzzo Doc 2012 Mastrangelo
Femina Cerasuolo D’Abruzzo Doc Monti
Sakura Spumante Rosé Extra Dry Platinum
Pepe Rosa Cerasuolo D’Abruzzo Doc Biologico Pepe Stefania
Spumante brut Valle Martello di Valle Martello.

La performance abruzzese de “Le Donne del Vino” prosegue in occasione del brindisi ai 50 anni del Vinitaly e la cena di gala al Palazzo della Gran Guardia, mercoledì 13 aprile ore 20.00. Oltre ai vini di tutta Italia ci saranno le squisite creazioni di 2 produttori rappresentativi dell’Abruzzo; Forme d’Autore con i formaggi dall’affinamento insolito e Fracassa con la Ventricina di Enrico e il salame al Montepulciano.

Comments are closed.

 

#donnedelvino