Le Associate/Personaggi

SummerWine in Puglia: grande successo!

2 Set 2016
SummerWine in Puglia: grande successo!

SummerWine, il wine party delle Donne del Vino di Puglia, si è confermato un evento di qualità dell’estate pugliese. Banchi d’assaggio, enoteca, food, american bar e dj set per una festa del vino “in spiaggia” all’insegna dell’allegria e del piacere dello stare insieme.

La seconda edizione di SummerWine, l’appuntamento estivo ideato e realizzato dalla Delegazione Puglia dell’Associazione Nazionale Le Donne del Vino, è stata una grande festa, in una location speciale e molto esclusivo. Il lido Copacabana Suite di Margherita di Savoia ha ospitato il wine party delle Donne del Vino grazie alla sua splendida struttura, e con un suggestivo panorama, il mare. Il territorio prescelto quest’anno per un evento che vuole raccontare in maniera itinerante la forte vocazione delle varie zone vitivinicole che caratterizzano la Puglia, è stato quello della provincia Barletta-Andria-Trani, dove Margherita di Savoia, con la riserva naturale delle omonime Saline e il lungo ed ampio litorale sabbioso, è una meta di attrazione turistica di grande valore paesaggistico. La Bat è soprattutto una zona a forte vocazione vitivinicola dove la vite occupa i siti più ricchi di terreno, un paesaggio di vigne che dall’entroterra arrivano fino al mare, le cosiddette “Terre di Federico”. Il “Castel del Monte”, la denominazione più conosciuta a livello internazionale che ha saputo nel tempo aprire alle “sperimentazioni” viticole vincenti, e quelle storiche del “Rosso Barletta”, “Rosso Canosa” e “Moscato di Trani”, hanno scritto una pagina importante della storia dei vini di Puglia e soprattutto di questa terra tanto cara a Federico II di Svevia.

SummerWine, il wine party sulla spiaggia in Puglia

SummerWine, il wine party sulla spiaggia in Puglia

La lunga serata del 5 agosto è iniziata all’ora del tramonto quando i riflessi del sole, che pian piano lascia spazio alla sera, hanno colorato il meraviglioso giardino del Copacabana, già pieno di tante sfumature, quelle dei vini delle ventuno cantine presenti. Vini bianchi, rossi e rosati degustati in un luogo insolito, informale e molto suggestivo come la spiaggia di sera, abbinati ai sapori semplici e prelibati della cucina pugliese, sono stati i protagonisti di SummerWine. I sommelier di AIS Puglia delegazione Bat-Svevia hanno curato un servizio dei vini molto professionale e raccontato con competenza ed entusiasmo ogni vino, ogni vitigno a chi si avvicinava al banco d’assaggio per conoscere le cinquantacinque etichette proposte in degustazione. Negroamaro, Primitivo, Verdeca, Susumaniello, Nero di Troia, sono solo alcuni dei vitigni autoctoni di Puglia che caratterizzano le produzioni vinicole delle Donne del Vino pugliesi, e che a SummerWine hanno regalato nel bicchiere emozioni diverse ad ogni assaggio. Gli ospiti hanno potuto così scoprire nuovi vitigni, approfondire vecchie conoscenze o semplicemente degustare dei vini per il piacere di stare insieme e brindare all’estate e all’amicizia. Perché il vino unisce, consolida le amicizie, ne crea di nuove, e SummerWine è stato il momento ideale per vivere in armoniosa allegria la bellezza della convivialità. La squadra delle Donne del Vino pugliesi, con il grande ausilio delle sue socie sommelier, ha potuto così accompagnare gli ospiti in un viaggio immaginario sulle vie del vino, da Nord a Sud, con l’assaggio di tutte le sue sfumature di vitigno, di colore, di gusto.

Il giardino del Copacabana si è anche inebriato di profumi molto invitanti. I punti Food con le loro proposte gourmet hanno ben soddisfatto pure i palati più sopraffini. Si è cercato di dare ampio spazio ai prodotti tipici locali pugliesi con piatti della tradizione ma anche con abbinamenti più innovativi. Lo chef del Copacabana Suite ha proposto una frittura di calamari e gamberi, bufaline e formaggio, orecchiette di grano arso con pomodori e cacioricotta e crostini con crema di cipolla bianca di Margherita, offerta dal Consorzio che tutela questa eccellenza riconosciuta come IGP. L’Associazione Dire Fare Gustare di Mara Battista e Marina Saponari, socia Donna del Vino, ha ideato i panini della tradizione: Panino con la parmigiana, Panino con frittata di zucchine ricotta e menta, Panino d’Autore con capocollo Santoro e carciofini in olio De Carlo. Mentre la Donna del Vino e ristoratrice Antonella Scatigna ha preparato per l’occasione una crema di fave di Carpino, guazzetto di cozze e friselline. Non poteva mancare il dessert per un delizioso finale: la famosa Passionata, dolce della Pasticceria Casoli di Troia (Foggia), e una pausa caffè offerta da Veronero Bari con le sue pregiate miscele di caffè.

Anche quest’anno è stata ricreata l’Enoteca dei vini delle Donne del Vino, curata dai ragazzi di Arpuh Onlus di Locorotondo, l’Associazione di volontariato per la Realizzazione del Potenziale Umano delle Persone con Disabilità. Una collaborazione “solidale” che nasce diversi anni fa con la volontà di sostenere ogni loro tipo di attività, e che li vede spesso impegnati nella creazione di oggetti realizzati dalle abili mani di ragazzi molto speciali. Nello spazio Enoteca i ragazzi e i volontari di Arpuh hanno potuto vendere le bottiglie di vino a loro donate e anche dei carinissimi ed utili salvagoccia realizzati con tanto amore e personalizzati con il logo delle Donne del Vino.

SummerWine, i vini delle Donne del Vino della Puglia

SummerWine, i vini delle Donne del Vino della Puglia

Novità dell’edizione 2016 di SummerWine è stato il “party time” con dj set e il “wine american bar”. I bartender di BarProject Bari Academy hanno creato per l’occasione dei cocktail con i vini delle Donne del Vino. Vini Rossi, Rosé, Bianchi e Sparkling sono stati gli ingredienti base di una drink list davvero speciale: Savoia Sour, Vino di Mary, Giro del Messico, Daiquiri Rosé, Spritzando in Puglia, White Fizz, Essenza, i diversi cocktail ideati che hanno permesso di parlare di vino in un modo differente ma molto affascinante com’è il mondo della mixology. A fare da colonna sonora alle degustazioni di vino e cocktail la musica dal vivo con due dj molto noti al pubblico della notte, Francesco Maria Crudele in arte dj Papaceccio, che si esibisce da molti anni nei migliori locali e nei più importanti eventi pugliesi, e Nico Rinaldi, dj barese, produttore e imprenditore nel settore degli spettacoli dal vivo. Grazie alla bella selezione musicale, i due dj si sono alternati alla consolle di SummerWine e hanno saputo ricreare in pista una vera atmosfera di festa.

Madrina d’eccezione dell’edizione 2016 di SummerWine era la Presidente nazionale dell’Associazione Le Donne del Vino, Donatella Cinelli Colombini, ospite della delegazione pugliese per testimoniare la sua vicinanza alle Donne che investono nella comunicazione del vino, nel territorio e nel diffondere la cultura del bere responsabilmente. Con il solito entusiasmo e la grande attestazione di fiducia e affetto ha dato il giusto slancio alla delegazione pugliese per continuare sulla strada intrapresa senza aver paura di affrontare sempre nuove sfide.

Donatella Cinelli Colombini a SummerWine 2016

Donatella Cinelli Colombini a SummerWine 2016

SummerWine fin dall’inizio è stato pensato e voluto come un evento d’elite, per chi ama bere il vino in modo consapevole, che vuole sempre più conoscere e apprezzare meglio le varie specialità enologiche che la Puglia sa produrre- dichiara Marianna Cardone, delegata delle Donne del Vino pugliesi. L’intento è soprattutto ricreare un ambiente elegante e molto rilassante per accogliere i nostri ospiti e fargli vivere un’esperienza prima di tutto emozionale. L’edizione 2016 è stata molto particolare per la location scelta e anche per il format pensato soprattutto per un pubblico giovane. Abbiamo avuto una buona visibilità e affluenza in termini di professionisti di settore e appassionati che hanno voluto trascorrere una serata in nostra compagnia, degustando i nostri vini e regalandoci davvero una festa indimenticabile, grazie ai tanti complimenti ricevuti e ai loro sorrisi felici di fine serata. É solo il secondo anno per un evento che deve ancora perfezionarsi, crescere e offrire sempre più occasioni di incontro e confronto. Noi ci impegneremo per continuare sulla strada della promozione più qualificata possibile, non solo per i nostri vini ma per tutta la Puglia vitivinicola che rappresentiamo con la delegazione delle Donne del Vino. Siamo produttrici, sommelier, ristoratrici, enologhe, enotecarie, giornaliste, tutte impegnate quotidianamente nel mondo del vino, e che insieme vogliamo raccontarlo in un modo diverso e speciale, come solo le donne sanno farlo. E SummerWine vuole essere uno dei tanti modi per riportare il vino al centro di tutto.”

SummerWine, evento delle Donne del Vino della Puglia

SummerWine, evento delle Donne del Vino della Puglia

Collaborazione consolidata con R.P. Consulting di Bari, agenzia specializzata in ricerca e comunicazione, che oltre alla grafica ha curato tutto l’aspetto progettuale e organizzativo, e con Puglia Mon Amour che ha svolto un importante lavoro di ufficio stampa per la migliore comunicazione possibile dell’evento su scala regionale e nazionale.

L’evento, con il patrocinio del Comune di Margherita di Savoia e della Regione Puglia, si è svolto grazie anche ai partner che hanno creduto fin da subito sponsorizzando con entusiasmo questa seconda edizione di SummerWine: Amorim Cork Italia spa, Grafica Meridionale, Italimpianti Inox, Agrisud Farmacia Agricola del Dr. Sebastio srl, Resta Viaggi Autoservizi Corato, DCF Group e KIA Motors Barletta.

Le Cantine delle Donne del Vino di Puglia aderenti a SummerWine 2016: Agricola Spinelli, Antica Masseria Jorche, Apollonio Casa Vinicola, Cantine Di Marco, Cantine Imperatore, Cantina La Marchesa, Cantine Paolo Leo, Cantine Soloperto, Cantina Terribile, Cardone Vini, Castello Monaci, Claudio Quarta Vignaiolo, Garofano Vigneti e Cantine, Mottura Vini del Salento, Produttori Vini Manduria, Rivera, Tenute Rubino, Varvaglione Vigne & Vini, Vallone, Vetrere, Vignaflora.

Simona Giacobbi
Ufficio Stampa
Ass. Le Donne del Vino – Delegazione Puglia

Scroll