Privacy Policy

Ai sensi del D. Lgs. 196/03, la scrivente ASSOCIAZIONE NAZIONALE LE DONNE DEL VINO, con sede in Milano, Via San Vittore al Teatro, 3 – C.F. 97064740158, in qualità di Titolare del Trattamento, La informa ai sensi e per gli per gli effetti dell’art. 13 del D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196, recante disposizioni in materia di protezione dei dati personali, che il trattamento dei Suoi dati sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza, tutelando e preservando la Sua riservatezza ed i Suoi diritti.

  1. Il trattamento a cui saranno sottoposti i Suoi dati personali (a titolo esemplificativo: dati anagrafici, fiscali, nominativi, contabili, ecc.) riguarda finalità strettamente connesse all’attività di competenza dell’Associazione e ha lo scopo di svolgere l’attività per la quale l’Associazione è controparte nel rapporto in essere, adempiere ad ogni norma di legge esistente, anche in relazione alle incombenze contabili e fiscali. Il trattamento dei dati personali avverrà mediante strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza, e potrà essere effettuato anche mediante strumenti automatizzati atti a memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi. Il trattamento sarà comunque effettuato in modo lecito, secondo correttezza ed in relazione ai principi di necessità dei dati e di non eccedenza. I dati personali non saranno comunque oggetto di diffusione.
  2. La raccolta dei dati personali avviene di norma presso l’interessata, destinataria della presente Informativa.
  3. Il conferimento dei dati personali, ai fini suesposti, ha natura obbligatoria, in quanto la mancanza delle suddette informazioni comporta l’impossibilità della corretta esecuzione dell’attività di competenza dell’Associazione. Il rifiuto al conferimento dei dati avrà come conseguenza l’impossibilità dell’esecuzione della prestazione.
  4. Nell’espletamento dell’incarico affidatogli, la Titolare del Trattamento si può avvalere dell’opera di incaricati e/o di soggetti esterni per particolari fasi della propria attività o deve obbligatoriamente comunicare i dati personali in proprio possesso a determinati uffici pubblici o terzi, ai quali la facoltà di trattare i dati sia riconosciuta da specifiche disposizioni di legge, da funzioni istituzionali, da regolamenti o da normativa comunitaria oppure per mandato esplicito da parte dell’interessato. I dati personali acquisiti potranno essere comunque comunicati, sempre in via confidenziale, a soggetti che erogano servizi alla Titolare del Trattamento; questi soggetti, effettuando il trattamento in modo differente ed estraneo rispetto a quello effettuato dalla Titolare, agiscono a tutti gli effetti, a loro volta, in qualità di Titolare del trattamento. In ogni caso un elenco aggiornato degli incaricati e di eventuali terzi destinatari di comunicazioni dei dati personali è disponibile presso la sede della Titolare del Trattamento e potrà essere inviato all’Interessata a seguito di esplicita richiesta.
  5. L’Interessata del trattamento dei dati ha la possibilità di esercitare tutti i diritti riconosciuti ed indicati ai sensi dell’articolo 7 (di seguito riportato), con le modalità di esercizio precisate negli artt. 8 e 9 D. Lgs. 196/03.
  6. La Titolare del Trattamento , anche con riferimento ai diritti di cui all’articolo 7 D. Lgs. 196/03, può essere contattata presso la sede dell’Associazione, utilizzando anche il seguente recapito: info@ledonnedelvino.com.

 

ASSOCIAZIONE NAZIONALE LE DONNE DEL VINO

ART.7 – D. LGS. 196/03 – DIRITTO DI ACCESSO AI DATI PERSONALI ED ALTRI DIRITTI

  1. L’interessata ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che la riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
  2. L’interessata ha diritto di ottenere l’indicazione:
    1. dell’origine dei dati personali;
    2. delle finalità e modalità del trattamento;
    3. della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
    4. degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’art. 5, comma 2;
    5. dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello stato, di responsabili o incaricati.
  3. L’interessata ha diritto di ottenere:
    1. l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;
    2. la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
    3. l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
  4. L’interessata ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
    1. per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che la riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
    2. al trattamento di dati personali che la riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
Scroll