Donne del vino chef in gara, vince Silvia delle Case

Categoria: Le Associate/Personaggi
Silvia delle Case, Donna del vino chef, vince il terzo premio

Tra le Donne del Vino Chef in gara, vince la chef Silvia delle Case alla quarta edizione di  Tacco e Spacco contro Cappa e Spada, sfida giocata tra i fornelli con ingredienti segreti.

Tacco e Spacco contro Cappa e Spada è l’evento ideata da Cristiana Cirielli Delegata delle Donne del Vino del Friuli Venezia Giulia in collaborazione con tutte le associate e con il prezioso supporto della Electrolux Professional di Pordenone. La gara vede in competizione tre Donne del Vino Chef da tutta Italia e tre uomini chef e vuole sottolineare come la passione gastronomica può diventare momento di gioco e convivialità.

Gli chef in gara a Tacco e Spacco contro Cappa e Spada 2016

Gli chef in gara a Tacco e Spacco contro Cappa e Spada 2016

Il titolo della sfida di questa edizione era “Cenerentola in cucina: ingredienti semplici per stupire”. I piatti degli Chef sono stati valutati da una giuria di esperti che hanno tenuto conto di alcuni requisiti fondamentali, tra cui la presentazione del piatto e l’originalità della ricetta. Tra i giurati presenti Lorenzo Dante Ferro della A.D. Profumi e insegnante master di cucina italiana a Vicenza; il gemmologo Riccardo Donda; Carlos Dos Santos della A.D. Amorim Cork ltalia; Gloria Midolini, titolare della Acetaia Midolini; il manager di Portopiccolo Franz Mitterruntzer; la scultrice e pittrice Laura Panno; l’artista lrma Paulon; Marisa Zuccon della Eurotrade,la giornalista e conduttrice diAlice Tv Franca Rizzi e l’esperto di vini Paolo lanna.

Tra le Donne del Vino Chef in gara, si sono cimentate nella loro arte culinaria la friulana Silva delle Case del Ristorante Belvedere di Sequals, la pugliese Antonella Scatigna titolare della Taverna del Duca a Locorotondo e la laziale Patrizia Manunza del Ristorante Dolce e Salato di Civitavecchia.

Un momento della sfida culinaria

Un momento della sfida culinaria

Gli chef uomini che hanno presentato i loro piatti alla giuria sono stati Oto De Gruttola del Ristorante Grand Hotel di Rimini in Emilia Romagna, Giody Brunetti del Ristorante Villa Le Maschere di Barberino del Mugello in Toscana e Manlio Signora del Ristorante Rifugio Budoia in Friuli Venezia Giulia.

Tra le Donne del Vino Chef si è aggiudicata il terzo premio la friulana Silvia delle Case con il suo piatto “Guancetta brasata e pera ubriaca allo Schioppettino con erba Luisa su polentina con intingolo di nocciole”, al secondo posto Giody Brunetti con il suo piatto “Piccione cinque quinti” e al primo posto Oto de Gruttola con il suo piatto “Il passatello viene dal mare”.

Il piatto vincitore della gara Tacco e Spacco contro Cappa e Spada

Il piatto vincitore della gara Tacco e Spacco contro Cappa e Spada

L’evento è stato presentato da Aurora Endrici, Donna del Vino del Trentino e consulente per la comunicazione. ll pubblico moderato dalla presentatrice, dopo una serie di interventi tenuti dai giurati presenti, si è cimentato in un divertente questionario in cui si susseguivano domande legate alla manifestazione e alla fine i più bravi sono stati premiati.
I premi in palio sono stati gentilmente offerti dagli sponsor partners dell’evento: Electrolux, Amorim Cork, Dante Ferro Profumi, Porto Piccolo, Donda Gioielli, Eurotrade ltalia, Proraso e Kaloderma.

Comments are closed.

 

#donnedelvino